La legge di Bilancio 2019 consente di fruire della detrazione IRPEF al 50% per le spese sostenute per l’acquisto di tende esterne ed interne, in quanto necessarie alla schermatura solare della casa. Dunque secondo questa legge, le spese sostenute per le tende sono detraibili dalla dichiarazione dei redditi qualora rispettino i requisiti indicati nell’allegato M del Dlgs 311/2006. Vediamo insieme i dettagli del bonus prorogato fino al 31 dicembre 2019.

Dettagli del bonus, requisiti e a chi è rivolto

Quando parliamo di schermatura solareintendiamo un sistema di protezione dalla luce del sole e dal suo calore, che consente una reazione variabile e controllata dell’energia e della luce alle sollecitazioni solari. Rientrano in questi sistemi di schermatura solare:

  •  Bonus tende: tende da sole e da interni, a rullo, per serre ecc
  •  Bonus infissi, persiane, tapparelle, veneziane, frangisole ecc
  •  Pergole con tende in tessuto o con lamelle orientabili
  •  Nel bonus inoltre rientrano anche le spese per l’installazione di queste tende


I requisiti necessari per l’attivazione del bonus sono:

  •  La schermatura solare deve essere applicata a protezione di una superficie vetrata
  •  La schermatura deve essere applicata all’esterno della finestra, al suo interno o integrato in esso
  •  La schermatura deve essere mobile, per cui deve poter essere aperta e chiusa
  •  Le tende devono essere dotate di apposita documentazione che ne certifichi il fattore solare e la capacità di schermatura espressa in Gtot da 0 a 4


Il bonus spetta a tutte le persone fisiche assoggettate all’IRPEF:

  •  Proprietario dell’immobile
  •  Nudo proprietario
  •  Chi gode di un diritto reale di godimento come l’usufrutto
  •  L’inquilino in affitto
  •  Chi detiene l’immobile in comodato
  •  I condomini per gli interventi sulle parti comuni
  •  Nuovo titolare in caso di cessione dell’immobile


E ai soggetti giuridici assoggettati all’IRES:

  •  Imprese
  •  Chi usa l’immobile per l’esercizio dell’attività professionale
  •  Associazioni tra professionisti
  •  Enti pubblici o privati che non svolgono attività commerciale che versano l’Ires
  •  Istituti autonomi per le case popolari e gli enti con le stesse finalità


Dettagli Bonus tende 2019. Come funziona

Quindi tra le spese tende detraibili 2019 rientrano tutte le tende che consentono la schermatura solare della casa e che riparano dall’eccesso di luce e calore, riducendo così il surriscaldamento degli ambienti e permettendo il risparmio energetico nel non dover usare eccessivamente condizionatori e climatizzatori. Per usufruire delle detrazioni è necessario inoltre:

  • Pagare tramite bonifico (parlante; bancario o postale online) nel quale venga riportata la corretta causale, il codice fiscale, il numero e la data della fattura.
  • È necessario successivamente inviare al sito ENEA la scheda descrittiva dell’intervento con riportato l’anno di fine lavori (massimo 90 giorni dalla fine dei lavori).
  • La detrazione del 50% delle spese sostenute è fruibile per un massimo di 60.000 euro e dividendo la detrazione totale spettante in 10 quote di pari importo. Ciascuna di queste quote dovrà essere poi dichiarata nella dichiarazione dei redditi a partire da quella del 2019 per il 2020. Se le spese sono state sostenute nel 2019, la prima quota che va dichiarata nel 2020 è del 65% anziché del 50%.

La Tappezzeria Arrigoni seleziona da anni e con la massima cura ed esperienza tessuti sia per la casa che soluzioni per tende interne e da esterno. Presso il negozio di tappezzeria a Brembate di Sopra, in provincia di Bergamo, troverete le migliori soluzioni tecniche per arredare il vostro giardino o ripararvi dal sole, dalle pergotende innovative di ogni materiale e design a pergolati fatti su misura fino a tende da sole, a rullo e zanzariere. Il nostro personale esperto effettua sopralluoghi e sarà felice di aiutarvi e consigliarvi nella scelta più adatta alla vostre esigenze. Chiamateci per informazioni al numero 035 332096, oppure inviateci un’email all’indirizzo info@tappezzeria-arrigoni.it per ricevere un preventivo.